TERMINI IMERESE (PALERMO) – La notizia era nell'aria da giorni, ma solo adesso è diventata ufficiale: sarà Termini Imerese, in provincia di Palermo, il set del prossimo film di Ficarra e Picone. La Tramp Limited srl, società di produzione, ha presentato formale richiesta al Comune palermitano per poter effettuare le riprese di "L'ora legale". Ficarra e Picone hanno visitato il palazzo municipale esprimendo apprezzamento per la bellezza degli spazi comunali, in particolare di piazza Duomo e degli scorci naturali.

Le riprese dureranno 7 settimane a partire dal 5 settembre prossimo e si protrarranno fino al mese di novembre. Più zone di Termini Imerese saranno letteralmente trasformate e riadattate a vero e proprio set cinematografico: la sede municipale di piazza Duomo, la chiesa sconsacrata di Maria SS. della Misericordia, la scuola G. Mulè di via Roma, alcuni spazi della ex Caserma La Masa e altri luoghi ancora da individuare. Con delibera della Giunta municipale il Comune di Termini Imerese ha concesso il patrocinio gratuito autorizzando quindi le riprese cinematografiche.

"La scelta di Ficarra e Picone rende merito alla bellezza di questa città, che in realtà tutti ben conosciamo, ma che talvolta, purtroppo, ha rischiato di essere sottovalutata. Troppo spesso, in passato, Termini Imerese è stata identificata con Fiat e con l’industria, mentre ci troviamo in presenza di un territorio ricco di storia, di arte e di bellezza paesaggistica. E, al contempo, ci aspettiamo anche una crescita economica e culturale con la scelta di attori e comparse che avverrà in loco e che può rappresentare anche un’occasione lavorativa per il futuro di alcuni giovani", ha detto il vicesindaco Vincenzo Ingrassia. A proposito, Ficarra e Picone cercano attori: qui tutti i dettagli.