1536443_661576940552248_1550192659_n
Esserti figlia mi riscalda il cuore.
 
Non sono mai restata nella culla
a farmi coccolar dalla tua forza
Il fato spesso da te mi ha separata.
 
Ma come mamma che i suoi figli attende
cosi Tu mi hai accolta sempre mille volte
di te mi sento parte e ho dentro il fuoco
mi scorri nelle vene ardentemente.
 
Son figlia e pur sorella alle mie genti
di te il mito si fece grande vanto
con Efesto figlio di Zeus e di Era
che dentro le tue viscere regnava.
 
Di  te “ Muntagna “(Etna) mia,
sono lapillo,
lava che scende giù per le vallate,
fuoco che scioglie anche la mia terra.
 
Esserti figlia mi riscalda il cuore.
 
 
by Angela Maria Lina Intruglio
dal libro *SASSI di Mare SICILIANO*