Riaperta nella tarda serata di ieri la carreggiata dell'autostrada A18 Messina-Catania, lato mare, della tratta Giardini Naxos-Roccalumera, che era stata chiusa in seguito ad una frana. Il traffico dei mezzi pesanti e leggeri è consentito nella direzione di marcia da Catania a Messina. I mezzi leggeri provenienti da Messina e diretti a Catania potranno utilizzare l'autostrada A18 e uscire a Roccalumera per, eventualmente rientrare in autostrada dallo svincolo di Taormina; i mezzi pesanti provenienti da Messina e Catania continueranno invece a utilizzare il percorso alternativo indicato dal Comitato viabilità della prefettura di Messina.

Per il momento, rimane chiusa la carreggiata lato monte: sarà presidiata costantemente da apposite squadre di vigilanza e pronto intervento, mentre i lavori di stabilizzazione avanzeranno quando il fronte della frana si sarà assestato. Oggi ci sarà un nuovo sopralluogo, che cercherà di stabilire tempi per il ripristino della situazione. Si cerca di comprendere anche la causa della frana: sotto accusa  ci sarebbero alcune costruzioni abusive. La frana potrebbe essere stata causata dal movimento della terra a monte e sulla collina sono stati eseguiti alcuni lavori da privati per la costruzione di immobili abusivi.

Foto: sikilynews.it