Una Domenica tragica quella di ieri 4 marzo per il mondo del calcio e non solo. Davide Astori, calciatore e capitano della Fiorentina, è stato trovato morto nella sua stanza d'albergo. Il trentunenne si trovava a Udine in ritiro in attesa della partita contro l’Udinese. A causare la morte nel sonno del giocatore è stato un arresto cardiaco. 

Davide non era soltanto un calciatore, ma anche papà di Vittoria, la bimba avuta con la sua compagna Francesca Fioretti con la quale si sarebbe dovuto sposare. 

Francesca, classe ’85 originaria di Caserta, è un volto noto della televisione: nel 2009 ha partecipato al Grande Fratello.  La sua esperienza con i reality non si è conclusa con il GF perchè Francesca ha anche partecipato alla seconda edizione di Pechino Express. 

Francesca e Davide si erano conosciuti nel 2013, lei era appena tornata da un viaggio in Vietnam quando alla festa di un amico comune ha conosciuto Astori, allora capitano del Cagliari. 

“Io ero appena stata in Vietnam e Davide, appassionato di viaggi, ha preso la palla al balzo facendomi domande sui luoghi che avevo visitato. Dopo poco tempo abbiamo iniziato a frequentarci”, aveva raccontato la modella e showgirl a Vanity Fair.

Una relazione nata per l’intraprendenza di lui, curioso e appassionato di viaggi, proprio come lei. Dal Cagliari Astori è passato alla Roma, dove Davide ha alzato il livello della sua carriera indossando il giallorosso. Un anno nella capitale, poi un altro trasferimento, questa volta a Firenze, dove la coppia aveva deciso di mettere radici perché «Firenze è speciale, la sentiamo nostra» dicevano.

Nel 2016 è nata Vittoria, frutto del loro amore, e Francesca una volta mamma aveva scelto la famiglia e per questo si era allontanata volontariamente dal mondo dello spettacolo.

I due erano innnamoratissimi e una coppia molto legata. Francesca scriveva di Davide che era «il suo Sole» e l'uomo della sua vita.

Ieri, purtroppo,  in una domenica come le altre, Francesca ha ricevuto la visita di Pantaleo Corvino. Il direttore generale della Fiorentina doveva arrivare a Udine poco prima della partita, ma alla Dacia Arena non si è mai visto. La tragica notizia della morte di Astori lo ha bloccato in città.  Proprio lui, infatti, ha dovuto dare l’annuncio a Francesca della scomparsa di Davide.