Un furgone sospetto si aggira per il centro urbano di Porto Empedocle (Agrigento): tante le segnalazioni giunte alla polizia di Stato, che è riuscita a bloccarlo. A chiamare il 113 sono stati diversi cittadini, preoccupati da una possibile escalation di furti in abitazione. Non è ancora chiaro perché il mezzo si aggirasse sistematicamente.

Una volante ha facilmente individuato il furgone: il mezzo è risultato essere sottoposto a fermo amministrativo e dunque non avrebbe potuto circolare. Inoltre era senza alcuna polizza assicurativa. Subito è stato posto sotto sequestro, questa volta senza essere affidato in custodia al proprietario, che è tornato a casa a piedi. Elevate sanzioni amministrative per centinaia di euro.