Fuori programma durante la messa di Capodanno nella chiesa di San Giuseppe Artigiano di Ragusa: un uomo di 40 anni ha fatto irruzione nell'edificio sacro che si trova in via Pietro Nenni e ha iniziato a inveire e bestemmiare. Sconosciute le cause del gesto. Tra i presenti c'era anche un poliziotto fuori servizio della sezione volanti che ha portato fuori l'esagitato, già noto alle forze dell'ordine poer reati specifici.

Quest'ultimo ha riconosciuto il poliziotto e ha iniziato a colpirlo, prima di essere bloccato da una pattuglia. L'agente ha riportato un trauma contusivo al volto, mentre l'aggressore, condotto in ospedale a sua volta, è stato sedato: a suo carico è scattata una denuncia per violenza a pubblico ufficiale.