01Ingredienti
 
• 1 litro di succo di anguria 
• Amido di grano 90 grammi
• Zucchero 180-200 grammi (dipende dalla dolcezza dell’anguria)
• Cannella a piacere
• Gocce di cioccolato 
• Gelsomino (facoltativo), una manciata di fiori da mettere in infusione in mezzo bicchiere di succo di anguria caldo
• Pistacchio tritato (per decorare) q.b.
 
Preparazione
 
Eliminare la buccia e i semi dell’anguria, passarne i pezzi di polpa al setaccio e filtrare con un colino: si otterrà così un bellissimo succo rosso.
Versare il succo in una pentola e aggiungere a fiamma spenta lo zucchero e l’amido setacciato, mescolando bene in modo da farlo dissolvere completamente senza lasciare grumi. È importante fare questa operazione a freddo. 
Aggiungere la cannella ed eventualmente il succo di gelsomino (eliminando i fiori di gelsomino utilizzati per l’infusione). 
Accendere il fuoco e portare lentamente ad ebollizione, mescolando come per una normale crema fino a quando il composto non inizierà ad addensarsi.
Versare una parte di gelo in uno stampo leggermente bagnato, mettere qualche pezzetto di cioccolato e ricoprire con il resto della crema (oppure si può versare il gelo in delle tartellette di pasta frolla).
Lasciare raffreddare in frigorifero per una mezza giornata o tutta la notte. 
Sformare sul piatto da portata e decorare il gelo secondo la propria fantasia con gelsomino, cannella, altri pezzetti di cioccolato, granella di pistacchio o zuccata.