Giallo a Balestrate: una donna ha raccontato alle autorità che la figlia sarebbe stata avvicinata da due uomini a bordo di un furgone bianco, intenzionati a rapirla. I carabinieri hanno aperto un'indagine a seguito della denuncia da parte della donna: la figlia avrebbe iniziato ad urlare, causando la fuga dei malintenzionati. Sono state tante le segnalazioni, come riportato da diverse testate locali e si può parlare della diffusione di una vera e propria psicosi.

Giallo a Balestrate, dilaga la psicosi
Nell'attesa di ulteriori sviluppi è anche comparso un gruppo su Facebook, "Prendiamoci un caffè e parliamone su FB", che conta circa 160 iscritti, aperto da alcune mamme di Balestrate che hanno deciso di creare uno spazio per il confronto e per le segnalazioni.