Giallo a Palermo sulla morte di un uomo dell'età di 46 anni, Alessandro Amato, il cui corpo senza vita è stato trovato in un viale dell'ospedale Civico. Da un mese, Amato aveva abbandonato la comunità alloggio presso la quale risiedeva, a causa di alcuni problemi mentali, e bivaccava tra i viali dell'ospedale.

Il cadavere è stato notato dal personale dell'ospedale, che ha immediatamente avvertito i carabinieri: sul corpo dell'uomo ci sono alcuni lividi, ma non è esclusa la possibilità di morte per cause naturali. Al momento esistono alcune ipotesi che potrebbero spiegarne il decesso: chi aveva conosciuto Amato, lo descrive come una persona dai modi un po' bruschi e non è quindi escluso che possa anche essere stato picchiato.

Non vi sono tuttavia ancora conferme di alcun genere, quindi tutte le ipotesi devono essere accertate. Sul posto si è recato il medico legale, che sta eseguendo un primo esame sul corpo, per rilevare eventuali segni di violenza.