Sulle pagine de La Sicilia leggiamo oggi di una bella storia. Cinzia Barbera, 31 anni, aveva conosciuto Gianni Morandi un paio di anni fa, in occasione di un concerto tenutosi al Teatro Antico di Taormina. Nei giorni scorsi lo ha rivisto, dopo aver trascorso circa un mese nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Cannizzaro". 

Morandi è reduce da tre concerti insieme a Claudio Baglioni, nell'ambito del tour "Capitani Coraggiosi". In occasione delle tappe siciliane, ha subito accolto l'invito del padre di Cinzia, sottufficiale della Guardia di finanza, e si è recato nel reparto di nefrologia del "Cannizzaro" di Catania, per incontrare di nuovo quella ragazza che si era risvegliata ascoltando le sue canzoni, in particolare "Uno su mille".

Gianni Morandi si è fermato per quasi un'ora accanto a Cinzia e alla madre Maria ed è rimasto colpito dalla grande forza di volontà della giovane. "Siamo grati a Morandi per il suo gesto – hanno detto i genitori di Cinzia – che non è consueto tra artisti della sua fama. Ringraziamo anche i sanitari dei reparti di rianimazione e nefrologia del "Cannizzaro", davvero disponibili".