Giornate FAI per le Scuole in Sicilia dal 21 al 26 novembre. Torna la manifestazione dedicata alle scuole che, da 11 anni, il Fondo per l’Ambiente Italiano ETS organizza, su modello delle Giornate FAI di Primavera e d’Autunno. Tutto quello che c’è da sapere.

In Sicilia le Giornate FAI per le Scuole

Le Delegazioni di migliaia di volontari della Fondazione, diffusi e attivi in tutte le regioni, apriranno oltre cento luoghi speciali che saranno visitati da studenti iscritti al FAI con la loro classe. Le classi “Amiche FAI” saranno guidate da altri studenti, appositamente formati per l’occasione dai loro insegnanti in collaborazione con il FAI: gli Apprendisti Ciceroni.

In occasione delle Giornate FAI per le Scuole, migliaia di ragazzi saranno “Ciceroni” per un giorno. Accoglieranno ragazzi come loro portandoli alla scoperta di chiese, palazzi, parchi e giardini storici, monumenti e istituzioni del loro territorio.

Ne racconteranno la storia, mostrandone i capolavori e i particolari curiosi. Trasmetteranno così ai loro pari un valore, che loro per primi hanno scoperto in un’esperienza che non dimenticheranno, che li renderà cittadini più consapevoli e attivi, primi difensori e promotori del patrimonio culturale dell’Italia.

In occasione delle Giornate promosse dal FAI per le Scuole, ci saranno anche aperture speciali, dedicate alla scoperta del paesaggio. Un tema che sta molto a cuore all’associazione. L’undicesima edizione delle Giornate FAI per le Scuole si svolge con il Patrocinio della Commissione europea, del Ministero della Cultura e di Regione Siciliana.

Per l’elenco completo dei beni aperti in Sicilia e per conoscere le modalità di partecipazione e prenotazione, basta consultare l’apposita sezione sul sito del FAI.

Tra i beni aperti in Sicilia

  • PALERMO
    Museo Falcone e Borsellino – Tribunale di Palermo. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Magistrale Statale C. Finocchiaro Aprile.
  • AGRIGENTO
    Giardino Botanico. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni.
  • CATANIA
    Città della Scienza. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Scientifico Statale Galilei.
  • ACIREALE (CT)
    Chiesa di San Martino. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Statale Archimede di Acireale.
  • BRONTE (CT)
    Chiesa di San Blandano. Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Superiore Istituto Superiore “Ven. Ignazio Capizzi” di Bronte.
  • CALTAGIRONE (CT)
    Biblioteca Diocesana. Apprendisti Ciceroni dell’IPSIA Carlo Alberto dalla Chiesa di Caltagirone
  • ENNA
    Museo archeologico di Palazzo Varisano. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni degli Istituti: I.I.S. Napoleone Colajanni;  Liceo Scientifico Statale P. Farinato; I.I.S. Abramo Lincoln.
  • GELA (CL)
    Golfo di Gela. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni degli Istituti: I.I.S L. Sturzo; I.T.T “E. Morselli; I.I.S.S E. Majorana; I.I.S Eschilo
    Liceo Scientifico, Linguistico e delle Scienze Applicate Elio Vittorini di Gela.
  • ALCAMO (TP)
    Piazza Ciullo. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto Comprensivo Maria Montessori.
  • MARSALA (TP)
    Area archeologica dei Niccolini. Visite a cura degli Apprendisti Ciceroni dell’Istituto A. Damiani.

Foto Francesco Anselmo (C) FAI.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia