Sedici anni di reclusione: questa la sentenza di condanna, divenuta definitiva, per Calogero Arnone, 52enne di Favara (Agrigento), ritenuto responsabile di omicidio aggravato. I carabinieri della tenenza di Favara hanno eseguito l'ordine di carcerazione: secondo la Cassazione è stato Arnone a uccidere il commerciante Francesco Gambacorta, di Camastra, il 26 gennaio del 2006.

Il cadavere venne trovato in una stradina sterrata e il delitto sarebbe scaturito da un triangolo amoroso al centro del quale si trovava la casalinga Giusy Attardo, condannata a sua volta, con sentenza definitiva, a 15 anni di reclusione. Secondo l'accusa Arnone, ritenuto amante della donna, avrebbe ucciso Gambacorta, che non voleva interrompere una relazione che avevca con lei.