Alberto Matano torna in Sicilia. Il conduttore, che era già stato a Pantelleria nello scorso mese di luglio, ha proseguito il suo lungo viaggio di nozze insieme a Riccardo Mannino, facendo tappa nell’altopiano di Frigintini, nelle campagne di Modica.

Alberto Matano torna in Sicilia

Matano ha dunque scelto nuovamente le atmosfere siciliane. Ha sposato nello scorso mese di giugno Riccardo Mannino, avvocato al quale era già legato da circa 15 anni. La coppia aveva fatto tappa a luglio a Pantelleria. Adesso è la volta delle campagne di Modica. Sono ospiti di alcuni amici siracusani.

Alberto Matano, appena arrivato sulla nostra isola, ha pubblicato sui social una foto, in cui ha in mano un arancino, accompagnandola con la frase: “Hello Sicilia!“. Posando poi per alcuni scatti in barca, il conduttore ha scritto “Pensavo, poi ho guardato il mare…“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alberto Matano (@albertomatano)

I fan hanno subito commentato con entusiasmo, dandogli il benvenuto in Sicilia. Prima di fermarsi sulla nostra Isola, Matano e Mannino hanno trascorso alcuni giorni in Spagna. Insieme a loro, Raoul Bova e Rocio Morales: i quattro hanno posato insieme per una foto che ha fatto il pieno di like sui social.

Prima ancora, altre tappe in Calabria e in Puglia, per un’estate ricca di momenti da ricordare. Si tratta della prima estate dopo l’unione civile, un evento che ha coronato la lunga relazione tra i due.

Per Alberto Matano sono gli ultimi giorni di vacanza, prima di tornare alla conduzione della trasmissione “La vita in diretta”. Adesso è il principale autore del programma, oltre che conduttore, dopo gli anni trascorsi nella redazione del Tg1, di cui è stato uno dei giornalisti di punta.

L’unione civile tra Alberto Matano e Riccardo Mannino è avvenuta l’11 giugno, in mezzo alla natura dell’Antonello Colonna Resort & Spa di Labico, a poche decine di chilometri di distanza dal cuore di Roma.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati