Non sono passate neanche 24 ore dalla fine delle votazioni USA per la presidenza della Casa Bianca che il primo elettore ha già bussato alla casa di Madonna. La popstar aveva infatti sostenuto la candidata democratica con una promessa un po' fuori dagli schemi: "Farò sesso orale con chi vota Hillary Clinton". 

Il comprensibile passo indietro di Madonna non sarà sicuramente giunto alle orecchie dell'uomo, che si è presentato alle porte della casa della cantante, nell'Upper East Side di Manhattan, con tanto di foto della scheda elettorale, reclamando il premio promesso.

Come racconta il "Daily News", l'uomo è stato fermato all'entrata della casa dai bodyguard, che hanno reagito sorridendo: "Non ho informazioni in proposito, mi dispiace".