prodotti naturali che possono sostituire i detersivi

In periodi di crisi cercare delle soluzioni alternative per risparmiare è fondamentale. Anche le spese per l’acquisto dei prodotti per la casa, incidono su budget di una famiglia ma è possibile ridurre questi costi usando limone, aceto e bicarbonato si tratta di tre prodotti naturali che sostituiscono i detersivi, dei veri e propri alleati del risparmio.

Ecco come usare i 3 prodotti naturali che sotituiscono i detersivi 

Si tratta di prodotti naturali che tutti teniamo nelle dispense, che ci vengono in aiuto e in più permettono di rispettare l’ambiente.

L’aceto: oltre ad essere impiegato per l’igiene personale, questo prodotto è un ottimo anticalcare, quindi è adatto per pulire il bagno e la cucina. E’ consigliato, inoltre, per la pulizia del frigorifero perché in grado di disinfettare ed eliminare i cattivi odori. Ma fate attenzione a usare sempre l’aceto bianco.

Il bicarbonato di sodio: utilissimo per pulire e lucidare l’argenteria senza rischiare di rovinarla. Per ottenere dei risultati, vi basterà mescolare tre parti di bicarbonato con una parte di acqua e passarlo sull’oggetto da lucidare, aiutandovi con del cotone idrofilo e risciacquare.

Il limone: in casa, quest’agrume, può essere usato per eliminare i cattivi odori dal frigorifero o dalla lavastoviglie ed inoltre è indicato per pulire l’ottone e il rame.

Questi tre prodotti di uso comune, possono perfettamente sostituire i detersivi, rispettando l’ambiente.