La fondazione tedesca "Stiftung Pro Artenviefalt" (Fondazione Pro Biodiversità – S.P.A.) ha completato l'iter per l'acquisto del Pantano Longarini: un'ampia porzione di una delle zone umide più importanti del Mediterraneo, cioè il sistema di lagune costiere noto come "Pantani della Sicilia Sud Orientale" – tra Siracusa e Ragusa, potrà beneficiare delle azioni e degli interventi volti a tutelarne l'enorme valore naturalistico.

La fondazione tedesca aveva già acquistato nel 2014 il Pantano Cuba. Da anni si lavora per strappare questa terra e gli animali che vi trovano rifugio all'indifferenza e all'incuria: in soli 3 anni le donazioni di 29.000 cittadini tedeschi hanno generato un risultato senza precendeti. Obiettivo dell'acquisizione è fermare e rimuovere i fattori negativi che danneggavano l'area, come bracconaggio, abbandono illegale e generalizzato di rifiuti e il disturbo da attività antropiche non compatibili con le esigenze di conservazione di questo ecosistema.