Il 2016 sarà un anno speciale, e non soltanto perché sarà bisestile (cioè includerà 366 giorni, uno in più del solito). Quello che sta per iniziare, infatti, sarà l'anno dei ponti: parecchie festività ricadranno a ridosso dell'inizio o della fine della settimana e questo regalerà ai lavoratori la possibilità di stare per quasi un mese lontani dall'ufficio, aggiungendo un po' di ferie.

Ecco quindi quali sono i giorni migliori per pianificare viaggi e weekend di vacanza.

Il 2016 si apre subito con un venerdì festivo, 1 gennaio, seguito dal mercoledì dell'Epifania. Prendendo giovedì 7 e venerdì 8 gennai di ferie e attaccandoci il fine settimana del 9 e del 10, si avranno una decina di giorni in totale.

Passiamo poi a Pasqua e Pasquetta, che quest'anno arrivano presto (27 e 28 marzo), oppure al weekend lungo del 23, 24 e 25 aprile (che cade di lunedì).

Per quanto riguarda il 2 giugno (giovedì), si può scegliere si stare a casa dal sabato precedente, chiedendo tre giorni liberi, o di attaccare al festivo venerdì 3 e a ruota il weekend. Ferragosto è invece di lunedì.

Il primo giorno di novembre cade di martedì: prendendo libero lunedì 31 ottobre, si otterranno quattro giorni di vacanza. L'8 dicembre, invece, arriva di giovedì: basta chiedere ferie per venerdì 9 e si sta per quattro giorni a casa.