10153462_10200883824456287_460775626_nA Desenzano del Garda, l’associazione culturale CircumnavigArte con il patrocinio dell’Assessorato Cultura e Turismo e quello della provincia di Brescia, e la Fondazione Mike Bongiorno, hanno promosso e organizzato il tributo alla poetessa Alda Merini “Il Ventuno a primavera – Poesia, Immagini, Musica, Solidarietà e Buona Tavola” . Alla manifestazione ha partecipato, nella sezione Immagini, il siciliano nato a lercara friddi Nicola Calì, con la fotografia intitolata Solitudine. L’artista Giuliano Grittini, componente della giuria e fotografo personale di Alda Merini, ha selezionato la fotografia Solitudine urbane per il secondo posto. Alla premiazione era presente Emanuela Carniti, figlia della poetessa, Nicolò Bongiorno e Andy Fernanda Scillitani, cugina del poeta, premio Nobel, Salvatore Quasimodo. Nicola Calì ha già ricevuto interessanti apprezzamenti, per le sue foto di sicilia, da parte di Vogue Italia, con questo nuovo importante riconoscimento, se ne apprezza la sensibilità artistica.