Il M5s dona 100 mila euro all'Istituto Tecnico Commerciale e Industriale 'Salvatore Rampone' di Benevento devastato dall'alluvione. È questa la notizia che ha fatto il giro del web e di cui il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio ha parlato alla trasmissione di La7 "L'aria che tira"

Come si legge sul blog di Beppe Grillo, "i portavoce M5S si tagliano lo stipendio e restituiscono i soldi ai cittadini aiutandoli a ricostruire una scuola, come accade oggi a Benevento. I partiti non scuciono un euro per il dissesto idrogeologico e si fanno la leggina Boccadutri per intascare i soldi dei rimborsi elettorali senza controllo. L'Italia 5 Stelle c'è già".

I pentastellati, non senza lanciare strali verso gli altri partiti, spiegano altresì che si tratta di "un contributo diretto e immediato per il ripristino delle attività didattiche con l'acquisto dei computer e attrezzature per i laboratori d'informatica, grafica, tecnologici e linguistico dell'istituto. Un modo concreto per sostenere e aiutare una struttura scolastica tra le eccellenze didattiche campane in termini di uso delle nuove tecnologie, innovazione e attività avanzate". 


Fonte: La7/web