Entro fine giugno aprirà di nuovo i battenti il Parco delle Terme di Sciacca. Questo il risultato di un vertice voluto dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, tenutosi a Palazzo d’Orleans, a Palermo.

“Il Parco – si legge in una nota – è stato formalmente consegnato dalla Regione al Comune agrigentino, che dovrà occuparsi delle attività di manutenzione ordinaria. Il dipartimento regionale dello Sviluppo Rurale, invece, ha già avviato le operazioni di discerbamento e sistemazione del verde”.

“Regione e Comune hanno concordato anche che entro l’estate verrà pubblicata la manifestazione di interesse per consentire ai gruppi imprenditoriali interessati di poter visitare le Terme, per valutare gli interventi necessari al ripristino e al rilancio dell’attività. Una procedura propedeutica al bando per la concessione del complesso termale”, conclude la nota.