Il pendolino (nome di battesimo Elettrotreno FS ETR 450) anno 1988, è uno dei treni “relitto” di una nazione, l’ Italia, che un tempo funziona e andava avanti con i mezzi all’avanguardia e con le infrastrutture. Oggi l’elettro treno, appare già sorpassato per le regioni ricche del Nord Italia.

Ecco che allora a  richidere “il pendolino” anche con un certo entusiasmo è la Sicilia che auspica in un netto miglioramento della rete ferroviaria, grazie all’utilizzo del suddetto treno che, con un costo pari a zero, si pensa possa migliorare la fruibilità dei servizi di Trenitalia, in Sicilia più che mai osceni.

Si parla di oppoirtunità per la Sicilia e così l’Associazione Ferrovie Siciliane di Giovanni Russo, chiede l’intervento del Governatore Crocetta, dell’ Assessore ai Trasporti Bartolotta, con l’obiettivo di “non perdere” quest’altro treno e che tutti i Treni ETR 450, vengano messi in funzione nella nostra regione.

Voi cosa ne pensate?