1174338_547810805286482_1038871571_nLo dicevamo in un articolo precedente: “Le guerre civili in atto in molti paesi del mediterraneo aumenteranno il numero di profughi in cerca di pace e giustizia”.

Neppure son passate 24 ore da quel nostro articolo che 700 immigrati sono stati soccorsi nelle acque della Sicilia. Acque che 12 ore prima avevano visto il recupero di altre 400 persone tra le quali 64 donne ed un neonato.

Sconcertante è la giovane età dei profughi.
Evidentemente le loro mamme e papà fanno di tutto pur di assicurare loro un futuro migliore per quanto incerto. Infatti consegnare il proprio figlio al mare non è mai facile. Ancor meno è sicuro. Dio solo sa quanti morti vagano senza riposo per il mediterraneo.
 

Ed arrivano da tutte le parti: Porto Empedocle (Agrigento), Lampedusa, Ognina (Siracusa), Aci Trezza (Catania).

 

Autore | Viola Dante, Immagine | en.m.wikipedia.org