Drammatico incidente in Sicilia: il 19enne Luigi Fonti è morto in via Due Fontane, direzione San Cataldo, nel nisseno. Il giovane si è schiantato con l’auto contro un muro, mentre scortava a casa la fidanzata, che non voleva lasciare da sola. La dinamica è ancora da spiegare.

Quel che si sa, riporta BlogSicilia.it, è che non voleva che la ragazza andasse sola. Lei non si è accorta di nulla: soltanto quando è arrivata a casa si è resa conto che l’auto di Luigi non c’era ed è tornata indietro insieme alla madre. Così ha scoperto la tragedia.

La Clio a bordo della quale viaggiava Luigi si era schiantata contro un muro. Subito sono stati allertati i soccorsi, che hanno trovato il giovane vivo. Purtroppo è morto dopo un’ora e mezza circa. Gli operatori del 118 lo hanno subito trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’Ospedale Sant’Elia. Le ferite, però, non gli hanno lasciato scampo.

Le forze dell’ordine non avrebbero dubbi sul fatto che si sia trattato di un incidente autonomo. Non ci sarebbero altri fattori esterni, quindi la salma è stata restituita ai familiari.