TRAPANI – Una tragedia nella tragedia, che ha sconvolto ulteriormente la famiglia Maiorana, già terribilmente provata dalla morte di Antonino, detto Ninni, 18 anni (in foto), che ha perso la vita sabato notte in uno schianto con la moto a San Vito Lo Capo. Mentre il padre vegliava la salma del figlio deceduto poco prima, i ladri hanno saccheggiato la sua auto, parcheggiata nei pressi dell'obitorio dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani.

I malviventi hanno portato via i documenti e gli effetti personali del ragazzo, che i vigili urbani avevano consegnato ai familiari. Il padre di Ninni, Andrea, ha lanciato un appello: "Consegnateci almeno i documenti di Ninni. Per noi sono come una reliquia". Sul web, intanto, si moltiplicano i messaggi di cordoglio e solidarietà lasciati sulla bacheca Facebook del ragazzo.