ImmagineSplende il sole su gran parte d’Italia con i primi temporali sull’arco alpino e molte nubi sparse al centro/nord, ma in prevalenza alte e stratificate. In Sardegna e Sicilia inizia a fare veramente caldo, con punte di +37°C: sono le più elevate di questo 2014, ma domani e dopodomani aumenteranno ulteriormente. Questi i valori più elevati della rete meteorologica dell’aeronautica militare: +37°C ad Alghero, +35°C a Foggia, +34°C a Lecce, +33°C a Reggio Calabria e Trapani, +32°C a Bolzano, Taranto e Pantelleria, +31°C a Firenze, Bologna, Bari, Ferrara, Cervia e Guidonia, +30°C a Forlì, Crotone, Frosinone, Brescia, Piacenza, Brindisi, Olbia, Latina e Parma.

04Molto più fresco, invece, in altre località del nord: Genova non ha superato i +25°C, Torino, Venezia, Cuneo, Trieste, Aviano e Rimini i+26°C.

In Sicilia le temperature più elevate sono +37,3°C a Lentini, +35,5°C a Ramacca,+35,1°C ad Alcamo, +34,8°C a Campofranco,+34,6°C a Caltanissetta,  +34,5°C a Francofonte, +33,9°C a Carlentini.

Da segnalare anche i +32°C di Cosenza e i+30°C di Catanzaro, in Calabria, tutte temperature che aumenteranno sensibilmente nei prossimi giorni.

Peppe Caridi