Crudele atto di violenza ad Agrigento. Insegnante picchiato a sangue dopo aver rimproverato due motociclisti per l'alta velocità e la loro guida spericolata. E così l'uomo, di 53 anni, è stato malmenato nel viale della Vittoria e trasportato all'ospedale San Giovanni Di Dio. I medici gli hanno diagnosticato la frattura di una costola e un trauma cranico giudicati guaribili in circa 20 giorni.

I carabinieri hanno identificato un disoccupato di 21 anni che avrebbe picchiato a sangue l’insegnante e gli altri tre giovani che lo hanno spalleggiato.