PORTO EMPEDOCLE (AGRIGENTO) – Grave intimidazione ai danni di Ida Carmina, sindaco di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento. Davanti al cancello di casa sua è stata trovata una testa di mucca mozzata e in stato di decomposizione.

 L’amministratrice in quota Movimento Cinque Stelle ha presentato regolare denuncia alla polizia commentando: "Ci siamo impressionati molto". Dell’episodio è stato avvertito anche il prefetto. In passato al sindaco Carmina hanno rigato la macchina e messo a soqquadro la stessa casa.

Il M5S all'Ars esprime solidarietà: "Gesti del genere dimostrano solo la viltà e codardia di chi li mette in opera, ma non fiaccano certamente la tenacia e la caparbietà dell'azione amministrativa finora portata avanti dal nostro sindaco. A Ida, alla sua famiglia e alla sua giunta il nostro più caloroso abbraccio".