Ha investito volontariamente due ragazzi che stavano attraversando le strisce pedonali fuori dal locale Mama Sea di Aci Castello. Francesco Guardo, 24enne di Mascalucia, in provincia di Catania, è stato arrestato per tentato omicidio. Le accuse per il titolare di un autonoleggio comprendono anche simulazione di reato e incendio doloso.

Lo scorso 7 luglio, al termine di una serata trascorsa nel locale, probabilmente a causa di una precedente lite, Guardo ha travolto alla guida di una Peugeot 1007 nera le due vittime. Dalle testimonianze di alcuni giovani e dai filmati acquisiti lungo il percorso dell’auto, gli investigatori sono riusciti a delineare nel giro di 48 ore i contorni di una vicenda che ha avuto conseguenze molto gravi per i due malcapitati.

Uno di loro, in particolare, è stato trascinato per 500 metri sotto la macchina fino a quando si è disincagliato dal paraurti anteriore, rimanendo privo di sensi sul selciato. Il giovane, adesso, è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Cannizzaro di Catania. Francesco Guardo, intanto, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.