Gli ingegneri di WhatsApp stanno sperimentando la funzione che permette di inviare ogni tipo di file, senza più dover procedere a una conversione attraverso un'apposita app. Se prima si potevano inviare solo alcuni tipi di file in formato originale, ora – secondo l'account @wabetainfo che spesso ha anticipato innovazione poi rivelatesi reali – la funzione è estesa a tutti i tipi di file, come confermano anche i tweet inviati da utenti di diversi paesi.

La novità, per ora riservata solo ad alcuni utenti, riguarda sia user iOS che possessori di apparecchi Android e Windows Phone. Tra l'altro la nuova funzione consentirà di inviare foto e video che non dovranno essere compressi prima della spedizione. Attualmente, per gli utenti iOS il limite è di 128 mb. Per Android la soglia è fissata a 100 mb. Gli utenti già abilitati potranno utilizzare la funzione anche attraverso la versione web dell'applicazione. In quel caso, potranno essere inviati file di 64 mb.