Avete mai provato a cucinare gli involtini alla messinese? Ecco la ricetta per questo golosissimo secondo piatto di carne. Iniziamo dagli ingredienti per 4persone.

  • 20 fettine di manzo tagliate sottili, senza nervature (magari carpaccio)
  • pane grattugiato
  • parmigiano e pecorino
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • provolone piccante.
  1. Preparate la farcia delle braciole: in una capiente ciotola mettete il pane grattugiato, un cucchiaio di parmigiano grattugiato, un cucchiaio di pecorino grattugto, prezzemolo tritato, olio, sale e pepe ed amalgamate, fino ad ottenere un ripieno omogeneo (per aumentare l’umidità si può usare ulteriore olio o qualche cucchiaio di latte). La consistenza giusta è quella della sabbia bagnata.
  2. Disponete le fettine di carne aperte su un piatto, ad una ad una vanno prese, massaggiate con olio e cosparse di mollica, poi va messo un cubetto di provolone al centro, ripiegati verso l’interno i bordi ed arrotolata la braciola. Infine va spiedinata su legno o ferro apposito. Una spiedino da 5 pezzi è una buona dose.
  3. Gli spiedi vanno cosparsi di mollica esternamente (facoltativo) e cotti alla brace (la morte loro!), in forno, in padella o nel sugo di pomodoro. Si servono caldi accompagnati da insalata o da patate al forno.
  4. Un buon rosso è d’obbligo

DA http://insiciliaincucina.myblog.it/