La moglie gli muore tra le braccia, ed è giallo sul decesso di una 25enne al Villaggio Santa Rosalia di Palermo. Stando a quanto riportato da LiveSicilia, Gaetana Vitale, per tutti Tania, è spirata nel cuore della notte mentre era a letto insieme al marito, Tony. Avevano trascorso una serata tranquilla a cena in compagni di alcuni amici, poi, all'improvviso, la tragedia. Che per il momento non ha una spiegazione.

Il marito avrebbe raccontato agli investigatori che la moglie era allergica ad alcuni alimenti, tra cui le susine, ma ieri non ne avrebbe mangiate. Prima di dormire, però, ha mangiato del mais. Dopo essersi sdraiata, ha iniziato a vomitare fino a perdere i sensi e non ha più dato segni di vita. Alla base della morte di Tania potrebbe esserci un'intolleranza alimentare, ma gli inquirenti non escludono nulla.

La prima ispezione sul cadavere non ha rilevato segni di violenza. Domani, al reparto di medicina legale del Policlinico, sarà effettuata l'autopsia disposta dal pm.