La Sicilia non si dà pace per l'orribile morte di Alessia Cintura, annegata ad appena 12 anni (leggi qui). La chiesa dell'Immacolata Concezione al Capo oggi ha accolto la bara della bambina morta tre giorni fa a Campofelice di Roccella. C'erano tutti: i suoi fratelli, gli altri parenti, i compagni di scuola e gli amici, tantissimi. 

In prima fila i genitori di Alessia, Nicola e Cinzia. Proprio a loro la piccola era stata sottratta due anni fa per problemi familiari ed era stata affidata a una donna con cui aveva trascorso gli ultimi cinque mesi. I genitori della bambina accusano la donna di non essere stata con lei mentre la bambina annegava. Ma non è questo il momento della polemica. "Ciao Alessia, sarai sempre nei nostri cuori", dice un amico di famiglia. E le lacrime non riescono a fermarsi.