A proposito di diete e a proposito di prova costume, hai cercato in rete l’ultimo tentativo per ritornare in forma? Un metodo per dimagrire è sicuramente quello di abbandonare le cattive abitudini e concentrarsi su diete specifiche.  Se stai cercando le Regioni più grasse d’Italia, per escluderle preventivamente e cibarti così delle diete delle altre regioni, quelle meno grasse, hai fatto benissimo. Soprattutto se sei siciliano.  

Esistono infatti due regioni, dove la dieta mediterranea più che fare bene, ha dato il via a principi di obesità, che in Italia non si erano ancora visti, rispetto ad esempio all’America, dove il cibo spazzatura ha avuto la meglio sulle pietanze genuine, dando vita ad un popolo di obesi anche in età infantile.

Le regioni più grasse d’Italia

In tutto il mondo è risaputo che gli italiani amano mangiare e mangiare bene. Poi ci sono gli abitanti del Sud, che vantano ancora di più il legame con la terra e con i prodotti ad essi collegati.

Ma la classifica delle regioni più grasse d’Italia sembra volersi prendere gioco dello stereotipo prima descritto, ed attribuisce alla Sicilia e alla Campania, la colpa di essere le regioni più grasse d’Italia, ossia le regioni che registrano una percentuale elevata di casi di obesità rispetto alle altre.

Ecco la classifica delle regioni con il più alto tasso di popolazione obesa:

·        Campania 51%

·        Sicilia 50%

·        Lazio 43%

·        Lombardia 39%

·        Molise 13%

·        Basilicata 12%

 In vista di una dieta dimagrante, gli esperti consigliano di non seguire la cucina campana e/o siciliana, molto ricca di fritture e di condimenti abbondanti. Anche se è pur vero, che si tratta pur sempre di stili di vita e di eccessi. Voi cosa ne pensate?