Ecco il video che immortala l'attimo dell'arresto di Scarantino

Guarda il video dell'arresto di Scarantino qui

Vincenzo Scarantino è l'ex collaboratore di giustizia che si era accusato di aver provveduto alla fornitura della FIAT 126, la stessa macchina che, imbottita di tritolo, ha fatto saltare in aria l'auto di Paolo Borsellino, causandone la morte e quella della sua scorta, nella purtroppo nota strage di Via D'Amelio.

Scarantino ieri sera era ospite a Servizio Pubblico, ma ad attenderlo al termine della trasmissione andata in onda su La7, c'era la Squadra Mobile di Torino, con un mandato di cattura per abuso sessuale su di una ragazza maggiorenne con gravi problemi di salute.

La giovane infatti è attualmente ospite di una comunità protetta del torinese e ha espresso, insieme alla sua famiglia, la volontà di restare nell'anonimato.