Sembra un argomento da poco ma, in realtà, è tutt'altro da sottovalutare. Oltre 1.500 aerei sono stati colpiti da laser nel Regno Unito lo scorso anno: non si tratta più di episodi isolati o degli scherzi di qualche burlone, ma di una pratica che mette seriamente a rischio la sicurezza della gente a bordo. Gli esperti hanno spiegato che le conseguenze avrebbero potuto essere disastrose: come riportato dal Daily Mail, le segnalazioni sono in crescita e i piloti potrebbero essere distratti da laser che li "accecano" nelle fasi di decollo e atterraggio. Al momento, fortunatamente, non ci sono prove che i laser provochino danni alla vista di chi si trova in cabila di pilotaggio. 

LASER CONTRO GLI AEREI: ESCALATION PREOCCUPANTE

Il professor John Marshall dell'Institute of Ophtalmology della University College di Londra, tuttavia, ha rivelato che si sta analizzando il caso di un pilota, che potrebbe aver subito danni alla retina proprio a causa di un laser. Il problema risiede anche nel fatto che questi congegni possono essere acquistati facilmente, sia sul web che in tanti negozi. Negli Stati Uniti questi fenomeni vengono contrastati duramente, mentre in Italia non si sono registrate acnora condanne. Pare che le torri di controllo degli aeroporti abbiano comunque segnalato diversi episodi.