Lavori sulla A19, slitta la chiusura del tratto Enna-Ponte Cinque Archi in direzione Palermo. Vietato l’accesso fino al 28 ottobre. A renderlo noto è stata l’Anas, che ha precisato come la proroga di 10 giorni si sia resa necessaria. Originariamente, infatti, il tratto doveva riaprire prima, ma a causa della sostituzione di due solette del viadotto Morello i tempi si solo dilatati.

Con i lavori sulla A19 già effettuati, è stata completata la sostituzione di due solette sulla carreggiata in direzione Catania. Già qui era presente il doppio senso di circolazione.

“Al fine di ottimizzare gli ulteriori giorni di chiusura imprevista e per migliorare il confort e la sicurezza del tratto in questione, sono già state avviate le attività di pavimentazione delle gallerie presenti sulla carreggiata in direzione Palermo tra gli svincoli di Enna e Caltanissetta”. Queste le parole dell’Anas, diffuse in una nota.

Lavori A19, il percorso alternativo

Tutti i mezzi diretti a Palermo potranno percorrere l’itinerario alternativo. Questo prevede un’uscita obbligatoria allo svincolo di Enna (km 119,500). Bisogna poi percorrere  la strada statale 117bis “Centrale Sicula”e immettersi sulla strada statale 121 “Catanese” in direzione Villarosa. Si procede fino al km 126,000 e ci si immette in autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi.