L’Asp di Palermo è alla ricerca di esperti informatici e programmatori. In dettaglio, sono 54 i posti disponibili, per i quali è richiesto un diploma: tutti i dettagli.

Lavoro Asp Palermo, assunzioni per programmatori

Come si legge su BlogSicilia.it, sono 54 posti di programmatore alla Asp di Palermo, per i quali è necessario il diploma. Si tratta di una delle figure professionali più ricercate.

“In esecuzione della delibera del Direttore Generale n. 88 del 26/01/2022 è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 54 posti per il profilo di Programmatore (categoria C)“, è riportato sulla sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana, dove è consultabile l’avviso integrale..

I requisiti richiesti sono “Diploma di scuola secondaria di perito in informatica o altro equipollente con specializzazione in informatica o altro diploma di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corso di formazione in informatica riconosciuto”.

Ancora, per quanto riguarda le modalità per candidarsi: “La domanda di partecipazione dovrà essere compilata ed inviata solo in via
telematica a pena di esclusione, utilizzando la specifica applicazione informatica, sulla sezione “Concorsi” del sito dell’Asp di Palermo, seguendo le relative istruzioni formulate dal sistema informatico.

“Il termine di presentazione delle domande scade alle ore 23.59.59 del trentesimo giorno successivo alla pubblicazione dell’estratto del presente avviso sulla GURI speciale concorsi; qualora il termine della presentazione delle domande sia festivo, il termine si intende prorogato nel successivo giorno non festivo”, conclude l’avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Per tutti i dettagli, vi invitiamo a consultare il bando integrale e il sito ufficiale dell’Asp di Palermo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati