L’annuncio di Poste Italiane: 25mila nuovi dipendenti entro il 2024. Ecco quali sono i profili ricercati e gli obiettivi nell’azienda: nello scorso anno ci sono già state 3.400 entrate. Le proposte per diplomati e laureati.

Assunzioni in Poste Italiane: gli obiettivi

Il 2024, dunque, sarà all’insegna di grandi cambiamenti per l’azienda. L’intenzione è inserire 25mila nuovi impiegati, in grado di portare uno sviluppo del business. Proprio a questo scopo, Poste Italiane ha rafforzato la collaborazione con atenei universitari e iniziative di “employment branding”.

Si punta, soprattutto, sull’assunzione di nuovi consulenti finanziari, ma la ricerca del gruppo abbraccia diverse posizioni lavorative. Attualmente ci sono 8mila consulenti finanziari ma, entro il 2024, verranno integrate 2mila nuove figure, per un totale di 10mila professionisti.

Un altro intervento riguarda la riqualificazione del personale già presente. Dal 2020 al 2024, infatti, Poste ha destinato 25 milioni di ore alla formazione, non solo per essere sempre aggiornati sulle nuove tecnologie, ma anche per seguire l’evoluzione del business. Al momento, nell’organico, ci sono quattro fasce di età. I lavoratori hanno una media leggermente sopra i 49 anni: gli under 40 sono il 21%.

Quali sono le figure ricercate in questo momento

Attualmente sono in corso le ricerche per diverse posizioni in tutto il territorio nazionale, da Nord a Sud. In più sedi in Italia SDA Express Courier, azienda del gruppo, è ad esempio alla ricerca di logistics engineer, responsabili della logistica che gestisce e controlla il flusso delle merci in tutto il ciclo produttivo.

Diversi uffici, invece, cercano portalettere e professionisti con comprovata esperienza di consulenza e vendita di servizi finanziari, di prodotti assicurativi e di finanziamento.

Per quanto riguarda la figura del portalettere, è richiesto il solo diploma di scuola media superiore oltre, naturalmente, a una patente di guida in corso di validità per condurre il motomezzo aziendale. C’è tempo per candidarsi fino al 20 febbraio.

In merito alle figure dei consulenti finanziari, si legge sul sito aziendale: «Cerchiamo laureati giovani e motivati ad intraprendere uno stimolante percorso di crescita professionale accompagnato da un percorso di formazione che permetterà di diventare consulente finanziario. Il candidato ideale è laureato, con ottime capacità di comunicazione e di relazione e un’ottima conoscenza del pacchetto Office con il quale pianifica ed organizza efficacemente le sue attività. La sede di lavoro è l’intero territorio nazionale». Candidature entro il 27 febbraio.

Per consultare le posizioni aperte, le condizioni richieste e presentare la propria candidatura, basta visitare l’apposita sezione “Lavora con Noi” del sito Poste Italiane.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati