Lavoro Ferrovie Sicilia: c’è tempo fino al 1 aprile per candidarsi alle nuove selezioni del gruppo Ferrovie dello Stato. Vediamo insieme tutti i dettagli. Il 16 e 17 aprile si svolgerà a Roma il Recruiting Day alla ricerca di laureati e laureandi da inserire professionalmente in diverse città d’Italia, con contratti a tempo indeterminati.

Ci sono opportunità anche in Sicilia, in particolare per la sede RFI di Palermo: qui la figura richiesta è “Assistente direttore lavori tecnologico”.

«Stiamo cercando neolaureati magistrali o prossimi alla laurea entro aprile 2019 in ingegneria elettronica, elettrica, informatica o telecomunicazioni per far parte del team della Direzione Produzione di RFI». Si occuperà di affiancare e supportare il Direttore lavori nelle attività tecnologiche, in modo da garantire «l’affidabilità e la disponibilità dell’infrastruttura ferroviaria e la sicurezza dell’esercizio ferroviario».

Lavoro Ferrovie Sicilia: i dettagli

Il profilo professionale prevede le seguenti mansioni:

  • gestire i lavori, generalmente effettuati attraverso imprese appaltatrici e, in particolare, controllare le attività nei settori “Impianti di Segnalamento e Trazione Elettrica”, e quindi verificare la conformità delle opere al progetto esecutivo approvato, la completezza delle necessarie autorizzazioni, la conformità normativa, nonché la correttezza degli atti contabili;
  • supportare il responsabile del procedimento per le varie fasi approvative del progetto di fattibilità tecnica ed economica, del progetto definitivo e del progetto esecutivo;
  • predisporre i documenti per la certificazione e l’autorizzazione alla messa in servizio di opere e impianti nei vari ambiti (sottosistemi) previsti dalla normativa.

Requisiti richiesti:

  • Laurea magistrale o prevista entro aprile 2019 in: ingegneria elettrica per la sede di Torino e Palermo; ingegneria elettrica o elettronica per la sede di Milano, Firenze, Trieste; ingegneria delle telecomunicazioni, informatica, elettrica o elettronica per la sede di Verona;
  • Conoscenza della lingua inglese almeno a livello B2 del quadro di riferimento europeo;
  • Abilità nell’utilizzo dei comuni pacchetti applicativi (Office, ecc.) e sistemi operativi;
  • Problem solving, pianificazione e organizzazione, capacità di integrazione nei team, propensione al miglioramento continuo sono le ulteriori skills ricercate.

Per candidarvi, cliccate qui.