Il tenore delle conversazioni tra Aldo Nuvola e i suoi ragazzi è davvero sconcertante. I colloqui sono crudi, terribili in tantissimi passaggi. Denotano una personalità che non riesce più ad avere freni. Si rivolge ai ragazzi con approcci diretti e tesi tutti ad arrivare allo scopo: avere rapporti con i giovanissimi.

[Continua la lettura dell’articolo]