È stato confermato dal medico legale che la piccola Fortuna Loffredo, di 6 anni, è stata lanciata da un'altezza sicuramente superiore ai 10 metri cadendo di schiena. Questa è la deposizione del medico, Nicola Balzano, al processo davanti alla quinta sezione della Corte d'Assise per l'omicidio della bimba del Parco Verde di Caivano, nel Napoletano

La morte della piccola Fortuna è avvenuta il 24 giugno scorso quando è caduta dal balcone, ma per il medico era viva e cosciente prima della caduta non essendo stati riscontrati segni di percosse. L'autopsia ha anche rivelato che nei mesi precedenti, la bimba era stata vittima di abusi sessuali. La procura di Napoli indaga per omicidio volontario e violenza. La mamma: "Giustizia o la faccio da me".