Mark Zuckerberg lancia il guanto di sfida: "Scendiamo in strada e corriamo". Curioso se il buon proposito arriva dal fondatore di Facebook, che in teoria avrebbe tutto l'interesse a tenerci attaccati al monitor, ancor più sui social network. Ma il milionario 31enne, evidentemente, guarda con fiducia e soprattutto tanto salutismo al 2016. 

Zuckerberg, al di là di tutto, ha annunciato con un post l'intenzione di correre 365 miglia in un anno (1 miglio equivale a 1,6 chilometri al giorno) invitando tutti a seguire l'idea. "È un bel po' di strada, ma non è un numero folle: a una velocità moderata sono meno di 10 minuti di corsa al giorno", scrive giustamente il buon Mark.

Per motivare i suoi seguaci, oltre 47 milioni, Zuckerberg ha creato un gruppo pubblico in cui tutti potranno raccontare la propria esperienza e lui stesso documenterà i suoi progressi. Mr Facebook non è nuovo a iniziative del genere: l'anno scorso aveva lanciato "A Year of Books", per incentivare tutti a leggere un nuovo libro ogni due settimane. In poche ore, il gruppo "A Year of Running" ha già radunato oltre 50 mila adepti.