01Da: Pasticci & Pasticcini di Mimma Morana

I limoni in salamoia sono una conserva profumata e priva di calorie che arricchirà qualsiasi piatto di carne o pesce, che vorrete preparare.

L'idea mi è venuta quando, per preparare la TAIJINE DI POLLO E LIMONI IN SALAMOIA,  me li sono procurati in un negozio di cibo etnico della mia città.
A Palermo, da sempre città multirazziale e aperta a tutte le culture e gastronomie, è facile trovare cibi che provengono da altre nazioni.
Quando ho assaporato il gusto e il profumo che questi limoni conferiscono al cibo, ho deciso di non farmeli mai mancare.
Dopo il periodo di "maturazione" nella salamoia, si utilizzano prelevandone una quantità dal barattolo, dissalandoli sotto l'acqua, e prelevando la scorza che profumerà di SOLE ogni vostra pietanza.
La preparazione è semplicissima: munitevi di ottimi limoni freschi, sale grosso, erbe aromatiche e …il gioco è fatto!!!

Ingredienti:
– 1kg. Limoni freschi
–  1\2 kg sale grosso
– rametti di timo e maggiorana
– menta fresca
–  foglie d'alloro
– peperoncini

Preparazione:
– lavare i limoni
– tagliarli in 4 spicchi, longitudinalmente, lasciando la base intera (come da foto)
– inserire il sale grosso tra gli spicchi ottenuti
– posizionarsi limoni in barattolo di vetro con capsula ermetica,pressando bene
– intervallare, gli spicchi con le erbe aromatiche e i peperoncini
– aggiungere ancora 2 cucchiai di sale grosso in ogni barattolo
– quindi, indicativamente, aggiungere 2 grossi cucchiai di sale grosso per ogni limone conservato (di grossezza media) , piu' altri 2 cucchiai di sale grosso su tutto il contenuto del barattolo
– aggiungere in ogni barattolo il succo di un limone sino a coprire il contenuto
– chiudere ermeticamente i barattoli e conservarli per 30 gg. , al buio
– utilizzare a piacimento, su tutto !!!

Articoli correlati