Lo sposo scappa con i soldi delle buste, regalati dagli invitati e abbandona la sposa al banchetto nuziale. La vicenda, che non è avvenuta in Sicilia, bensì in provincia di Napoli, in un ristorante di Trecase, è talmente singolare che abbiamo comunque deciso di raccontarvela. Vista la particolarità della vicenda, ampio spazio le è stato dedicato dalla stampa nazionale.

L'epilogo del matrimonio, facilmente immaginabile, è stato una rissa tra i parenti. Secondo quanto ricostruito, lo sposo, un militare romano, è letteralmente sparito per quattro ore, mentre tutti gli invitati si chiedevano dove fosse finito. Un'amara sorpresa per la sposa, una donna di Torre del Greco. 

È emerso poco dopo che l'uomo, appena sposato, aveva deciso di prendere una piccola pausa dalla vita matrimoniale (che peraltro aveva appena iniziato), spendendo una buona parte dei soldi che la coppia aveva ricevuto in regalo. La sua assenza, ovviamente, non è passata inosservata. Quando ha fatto ritorno al ristorante, il ricevimento era ancora in corso. Lo zio della sposa lo ha aggredito, dandogli del ladro, quindi lui ha replicato. Dalle parole si è passati rapidamente ai fatti, coinvolgendo anche altri parenti intervenuti per separarli.

Sposo scappa con i soldi delle buste: ecco cosa accade dopo

Sul posto sono anche arrivate le forze dell'ordine, che sono state subito allertate dai proprietari del locale. Per entrambi i contendenti, cioè lo zio della sposa e lo sposo, è scattata una denuncia. Il neo marito, rimasto ferito, se l'è cavata con una prognosi di tre giorni. Una vicenda indubbiamente singolare, che sembra essere uscita da un film e che dimostra come, alle volte, la realtà possa superare la fantasia.

Molti gli aspetti ancora misteriosi del caso: dove sarà andato lo sposo durante la sua breve fuga? Come avrà impiegato il denaro sottratto durante il ricevimento? Soprattutto, come avrà reagito la neosposa? Nessuna risposta, al momento, per queste domande, a meno che non seguano aggiornamenti.