Lorenzo De Lise non ce l'ha fatta. Giocatore di basket di Serie B in forza alla Zannella Cefalù, è morto in ospedale dopo il grave incidente stradale di domenica scorsa, quando a bordo di una moto sarebbe stato travolto da un camion che cercava di fare manovra da una delle vie secondarie per immettersi nella via principale a Cefalù. 

"Apprendo con sgomento della tragica scomparsa di Lorenzo De Lise, un ragazzo, un campione, un esempio di tenacia, di audacia, di bravura. Esprimo il cordoglio mio personale e di tutta l'Amministrazione comunale alla famiglia di Lorenzo recando la consapevolezza che oggi l'intera città si stringe a loro in questo momento di dolore", dice il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina.

La notizia dell'incidente in cui l'atleta è rimasto coinvolto aveva sconvolto il paese e provocato apprensione in centinaia di appassionati che riconoscevano in De Lise una promessa del basket. Il 22enne era stato ricoverato con prognosi riservata in ospedale a Palermo. Oltre a varie fratture aveva riportato una lacerazione all'aorta ed era stato operato d'urgenzaa.