Un 43enne di Blackpool, in Inghilterra, si è messo nei guai a causa di decorazioni natalizie un po' troppo osé, considerate offensive dai residenti della zona. L'uomo è stato infatti arrestato per aver appeso sulla facciata di casa alcune luci natalizie colorate a forma di pene, con una campana e la scritta "end" (fine). La polizia ha agito su segnalazione degli abitanti, che si sono indignati per la composizione natalizia decisamente hot.

In un primo momento, il 43.enne si era limitato a spegnere le luci, lasciandole comunque ancora appese all'abitazione, facendo così infervorare ulteriormente le autorità. "Quello che per voi è un pene, è in realtà un fungo", si è giustificato l'uomo, rifiutandosi di staccare dalla parete esterna l'ambigua decorazione. A quel punto gli agenti sono intervenuti e l'hanno arrestato per offese all'ordine pubblico.