01Era il 1930 quando nonno Vincenzo si occupava della realizzazione di scarpe artigianali, guidando i suoi fedeli collaboratori verso uno standard qualitativo ed estetico all’avanguardia. Ancora oggi la tradizione va avanti grazie alla nipote, Luciana Cavalli,dopo aver frequentato l'istituto d'arte Catania e subito dopo la Marangoni di Milano, mossa dalla stessa passione che, come lei stessa dice, “doveva necessariamente restare in Sicilia” e da qui espandersi. Scarpe, borse e accessori, dalla più piccola creazione, a quella più grande, partono tutte da un idea di stile molteplice che si affaccia sul panorama della moda internazionale da un caratteristico balcone barocco, passerella dello stile siciliano nel mondo. Ed è proprio dalla Sicilia che parte il successo, dallo schizzo a matita alla cucitura dell’etichetta, ogni passaggio è curato nei minimi dettagli da maestri artigiani siculi, custodi di un'arte secolare. Che sia da cerimonia, da sera o casual, a ottatacinque anni di distanza la scarpa dell’eccellenza siciliana è firmata “Luciana Cavalli”.

0203