Sabato scorso, 10 settembre, il fotografo Dario Giannobile ha ‘immortalato’ una splendida luna piena in Sicilia. Giannobile ha scelto come scenario meraviglioso il paese di Castiglione di Sicilia, che si trova sul versante settentrionale dell’Etna.

Come spiegato sul blog di Futura-Sciences.com, si tratta della terza e ultima luna piena dell’estate, la più vicina all’equinozio, soprannominata Harvest Moon.

Il fotografo, sulla sua pagina Facebook, ha raccontato così lo scatto: “Castiglione di Sicilia è uno tra i borghi più affascianti della Sicilia. Già annoverato nel circuito dei borghi più belli d’Italia, il paese vanta una storia millenaria che risale a prima della colonizzazione dei greci avvenuta intorno al 700 ac. Colonizzata da Bizantini ed Arabi, è nel medio evo che la città svolge un ruolo importante nella storia della Sicilia quando venne conquistata dai normanni”.

E ancora: “La Luna piena di settembre è appena sorta sopra il piccolo paese. La giornata volge alla notte ma una luce calda ancora illumina il paesaggio prima di lasciare il passo al blu del crepuscolo. Castiglione incomincia ad illuminarsi mettendo in risalto la sua architettura medievale tra cui spicca il castello dei Luaria a sinistra e il campanile della chiesa di Pietro e Paolo sulla destra. Anche la Luna si tinge di rosso assumendo colorazioni tendenti all’arancio e al giallo mentre attraversa gli strati di foschia presenti sull’orizzonte. Tutto sembra in equilibrio creando una visione di insieme dove le cromie vivono in armonia con i dettagli e l’atmosfera della scena”.

Della splendida foto si è accorta anche la NASA che l’ha scelta come Astronomy Picture of the Day, cioè la fotografia astronomica del giorno.

Il fotografo astronomico al Giornale di Sicilia ha raccontato: “La mia felicità deriva non tanto dal riconoscimento in sé, ma dall’avere avuto l’opportunità di mostrare la bellezza della Sicilia. In questo scatto essa si manifesta attraverso il fascino di uno dei suoi tanti piccoli borghi ricchi di storia e arte. Nel mio piccolo, cerco di mostrare il cielo come denominatore comune tra i popoli del mondo che ne condividono la suggestione condividendo a loro volta la bellezza dalla loro storia e dei territori del nostro meraviglioso pianeta”.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

Articoli correlati