Mai lavare i jeans in lavatrice, è sbagliato. A dirlo è nientemeno che Chip Bergh, presidente e CEO di Levi's. Intervistato nel 2014 dalla rivista "Fortune", aveva spiegato che "se i jeans sono di buona qualità non hanno bisogno di finire in lavatrice".

In particolare, aveva affermato che i suoi jeans "non hanno mai visto un cestello", mentre per rimuovere le "macchie più ostinate" Bergh aveva confessato di utilizzare uno spazzolino da denti, ma mai e poi mai un lavaggio completo: questa soluzione, a quanto pare, danneggia il tessuto.

A due anni di distanza da quella roboante intervista, Mr Levi's non ha abiurato. Anzi, l'autorevole "Mirror" è tornato sulla questione, aggiungendo un consiglio mica male: qualora i vostri jeans emanassero un cattivo odore, con conseguente proliferare di germi sul tessuto, basterà lasciarli riposare per qualche ora in freezer all'interno di una busta di plastica. L'importante, evidentemente, è scongiurare il passaggio in lavatrice.