Mamma dimentica bimba di 18 mesi in auto, sotto il sole: la piccola è stata liberata dopo quattro ore e ricoverata, in preda a convulsioni, nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Probabilmente si tratta di un caso di "amnesia dissociativa": l'episodio è avvenuto a Vada, una località a sud di Livorno, e ricorda quanto avvenuto tre anni fa a Piacenza, quando un padre dimenticò il figlio di due anni in auto. Il piccolo, in quell'occasione, è deceduto. La piccola in nottata è migliorata, ma le condizioni sono ancora gravi: i medici, comunque, esprimono un cauto ottimismo.

La mamma è titolare di una attività commerciale insieme al marito e la stava accompagnando all'asilo estivo. In quel momento è accaduto qualcosa di strato: la donna è tornata al lavoro, ha chiuso l'auto con la bambina dentro (che forse dormiva nel seggiolino) e se ne è andata. Solo quattro ore più tardi, la donna si è ricordata della figlia, che in un primo momento è stata portata in negozio. Poco dopo si è aggravata e, in preda a convulsioni, è stata ricoverata.